IL TERRITORIO

Una storia di passioni, culture e tradizioni, in un luogo unico che esalta la magia della Sicilia.

Quali sono le peculiarità del luogo?

Il vigneto interamente terrazzato, si affaccia per la maggior parte nel versante interno di una splendida e sinuosa collina al confine nord del comune di Messina, coltivato prevalentemente a spalliera, viene accarezzato dalla brezza marina che sale lungo la vallata prospiciente il Capo di Milazzo, che in lontananza si adagia sul mar Tirreno e mostra tutto il suo fascino paesaggistico.
Il particolare assetto microclimatico crea un sito unico, dove le vigne seguono il loro ciclo colturale annuale in assoluta individualità, così il Nerello Mascalese, Nerello Cappuccio, Nocera ed il Nero D’Avola generano il meglio delle loro caratteristiche delle singole varietà per poi trasferire tutto in una vinificazione ricercata.

QUESTI

SIAMO

NOI

Il vigneto

L’azienda oggi di oltre cinque ettari dei quali tre sono attualmente impiantati a vigneto, in un caratteristico sito terrazzato con una zona ad anfiteatro. La suddivisione in particelle con varie esposizioni, caratterizzate dal terreno per la maggior parte di medio impasto, ha espressioni più variegate fronte mare e nel rispetto delle caratteristiche locali dell’antico borgo di “Gesso”.
I venti ai quali siamo esposti, Scirocco e Maestrale, infondono reali e unici caratteri microclimatici che donano all’uva e al vino toni organolettici inimitabili.
Le espressioni microclimatiche del ciclo colturale sono controllate da un innovativo sistema informatico con certificazione dell’azienda “Agricoltura 4.0”.

la prospettiva

Il futuro

Con la consapevolezza che “chi semina, raccoglie”, abbiamo dato vita ad un nuova zona di mascalese.

il quotidiano

Il presente

Con grande impegno curiamo le nostre piante affinchè possano svilupparsi e radicare.